Addio all'animale domestico

Giornata formativa sulla ritualità dell'addio

GIORNATA FORMATIVA: 29 GIUGNO 2019

Nuovi sguardi
Addio all'animale domestico

- Modena, Terracielo Funeral Home -


29 GIUGNO 2019

Durata del corso 1 giorno
Orari 09.00 - 18.00
Partecipanti numero massimo 10
Docenti Maria Angela Gelati - Elena Alfonsi
Materiale didattico Verrà fornito direttamente in sede all'inizio del corso
Quota di partecipazione € 250 + IVA
Modalità di pagamento tramite bonifico
Referente Raffaella Segantin info@formazionefuneraria.it

IL CORSO


Dati alla mano, l’Italia risulta il primo Paese dell’Unione Europea per numero di animali domestici presenti nelle nostre case. Con loro si instaura un rapporto importante e diventano a tutti gli effetti parte del nucleo familiare  E quando ci lasciano possiamo provare sentimenti autentica sofferenza che si accompagnano al desiderio di dare loro un degno addio. Per questo si rende necessario un aggiornamento delle competenze culturali e operative al fine di gestire queste situazioni nel modo migliore.

Il laboratorio formativo “Nuovi sguardi. Addio all'animale domestico” intende contribuire a rafforzare il valore culturale dell'affezione all’animale da compagnia con specifiche informazioni sulla Death Education nei confronti del pet e fornire gli strumenti per accrescere le competenze volte alla corretta organizzazione di un commiato per l’animale da compagnia

La metodologia utilizzata sarà di tipo interattivo e coinvolgente, mirata al raggiungimento di risultati concreti, per dare ai partecipanti la possibilità di mettersi in gioco in maniera reale, arrivando a focalizzare i bisogni formativi personali.

PET DEATH EDUCATION: L'ADDIO ALL'ANIMALE DOMESTICO

LA DOCENTE

Maria Angela Gelati


Tanatologa e formatrice nelle materie collegate alla morte. Collabora come docente al Master Death Studies & the End of Life organizzato dall'Università degli Studi di Padova ed è anche co-ideatrice e co-curatrice de Il Rumore del Lutto, la prima rassegna in Europa rivolta alla cittadinanza, che indaga sul tema della morte, attraverso molteplici eventi.
Autrice di numerosi articoli e di saggi, ha scritto le favole Il lecca-lecca di cristallo (Terra marique, 2018) e L’albero della vita (Mursia, 2015); è curatrice dei libri Ritualità del silenzio. Guida per il cerimoniere funebre (Nuovadimensione, 2018) e Ci sono cose che (Diritto d’autore, 2012).